giovedì 8 novembre 2012

Parlano forse politichese?

Qualcuno ricorda il film di Totò Vota Antonio? Sulla stessa scia e un bel po' di anni dopo, presto nelle sale italiane verrà presentato il nuovo film di Antonio Albanese Sapreste indovinare quale varietà regionale parlano i due attori? E se vi risulta eccessivamente difficile, potreste cercare di azzeccare se si tratta di una parlata del nord, centro sud o profondo sud. E, a proposito di elezioni politiche, se volete contribuire con un vostro commento, potremmo aprire un dibattito in merito.

4 commenti:

  1. Ho visto il video che hai messo sul blog, ma non so sapere da dove sono gli attori....per me è veramente dificile indovinare...
    Sull´elezioni politiche, non mi piace molto parlare su questi temi, ma sono contenta per Obama!
    Antonella, che ne pensi di fare un "articolo" sulla visita del anno scorso al museo?Forse possiamo fare commenti e mettere delle fote..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto stamani abbiamo ricordato la piacevole visita al museo di San Mamés. Avresti voglia tu di scrivere qualcosa da pubblicare sul blog o darci uno spunto? Sarebbe davvero interessante.

      Elimina
  2. Arantza Álava9 novembre 2012 08:57

    A proposito delle elezioni politiche americane, leggo un articolo sulla Stampa scritto da Gramellini che mi colpisce e mi fa pensarci. Chi ha vinto le elezioni americane? Gli americani hanno eletto un Obama? Mica uno solo, ne hanno eletti due. Hanno eletto la fussione fra la donna dei principi e l'uomo dei compromessi, sì da questo miscuglio è natto un terzo Obama: il Presidente.
    Che politico italiano, durante il discorso della vittoria, si rivolgerebbe alla compagna della sua vita per confessarle il suo amore in pubblico? Probabilmente nessuno. L'uomo potente si vergogna di mostrare i propri sentimenti intimi, quelli che hanno a che vedere con l'amore e con il dolore. Perché? A mio parere, pensa che sia un gesto di debolezza. Tuttavia se le donne servono a prendere spunto per creare una barzelletta volgare, allora sì, allora la maggioranza degli uomini potenti pensano che sia lecito parlarne.
    Per quanto riguarda le varietà regionali dei due attori, credo che Totò parli un italiano del centro Sud e che Albanese parli un italiano del Nord. Sono sei anni che studio l'italiano, ciononostante indovinare la diversità delle parlate italiane è una delle cose che fatico a fare, oltretutto quando l'italiano è, come in questo caso, politichese, è un esercizio davvero difficile. Non ci credete?

    RispondiElimina
  3. Per quanto riguarda Antonio Albanese, puoi consultare la sua biografia su questo sito http://www.sceglilfilm.it/attori/Antonio-Albanese/1206, o rivederlo in questo video http://www.youtube.com/watch?v=_lHNNVBcihI.
    Totò invece è un po' più in giù del centro Italia.
    Forse bisogna proprio andare in Italia per farci l'orecchio.

    RispondiElimina